Sci da scialpinismo

La pratica di sci alpinismo o sci escursionismo richiede l'uso di sci particolari. Per facilitare la discesa sulla neve fonda, lo sci da escursionismo è più corto, più largo e flessibile rispetto a quello normalmente usato nello sci alpino. La punta, molto rialzata, consente di non affondare nella neve fresca.

Per la salita sono necessarie le cosiddette pelli di foca, da applicare sotto gli sci, che permettono di scorrere in avanti senza scivolare inutilmente indietro.

Gli attacchi di uno sci di questo tipo funzionano allo stesso modo di quelli da discesa ma consentono, in più, di sollevare il tallone nella salita e di bloccarlo nella discesa.

Il nostro staff ti aiuterà volentieri a scegliere anche lo scarpone da scialpinismo più adatto per te e l'attrezzatura completa, fornendoti inoltre consigli e suggerimenti sui tour più belli da affrontare nei dintorni.

Un'emozione particolare è sicuramente quella della risalita in notturna sulla pista, fino alla discoteca "Tanz der Vampire", presso la stazione a monte. Da metà dicembre a metà marzo, tutti i martedì, gli scialpinisti hanno l'opportunità di usufruire, per la salita, della pista illuminata.

La cabinovia resta in funzione, per l'occasione, dalle 20:00 alle 23:30. In questo orario, ovviamente, i gatti delle nevi non circolano, così da garantire la massima sicurezza agli sportivi.